Inviato da il
SOCIAL:

Vasco su Facebook: "E' scoppiata la pace tra me e Ligabue"

"È scoppiata la pace tra me e Ligabue. Adesso speriamo che scoppi la pace anche tra quelli che continuano a paragonarci. Liga è della nuova generazione. Io sono di un'altra 'Epoca'. Metterci sullo stesso piano è come buttare nel cesso, dimenticare, 10 anni di miei sacrifici." E' l'ultimo messaggio lasciato su Facebook dal rocker di Zocca.

Vasco su Facebook: "E' scoppiata la pace tra me e Ligabue"

"È scoppiata la pace tra me e Ligabue. Adesso speriamo che scoppi la pace anche tra quelli che continuano a paragonarci. Liga è della nuova generazione. Io sono di un'altra 'Epoca'. Metterci sullo stesso piano è come buttare nel cesso, dimenticare, 10 anni di miei sacrifici." Questo uno degli ultimi post lasciati da Vasco Rossi sulla sua pagina Facebook, accolto da oltre 7800 "mi piace" e quasi 1000 commenti. Il post segue l'annuncio di una possibile partecipazione del Blasco al concertone per l'Emilia terremotata che Luciano Ligabue sta organizzando per settembre. "Caro giovane Liga, non prendo impegni a lungo termine, ma tu tieni pronta una chitarra", aveva azzardato Vasco il 20 luglio scorso. Solo un mese prima si era detto contrario a queste forme di beneficenza mediatica: "Io la beneficenza la faccio quando me la sento e nel modo che ritengo giusto", aveva spiegato.

 

"Se dovesse venire, dal mio punto di vista, sarei solo contento. E per me sarebbe il benvenuto", la pronta risposta del rocker di Correggio, che per l'evento ha già ottenuto la conferma della partecipazione di star del calibro di Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Elisa, Tiziano Ferro, Giorgia, Jovanotti, Litfiba, Fiorella Mannoia, Negramaro, Nomadi, Laura Pausini e Zucchero. Già due milioni e mezzo gli euro raccolti, tra biglietti e contributi via sms.

 

I due big della musica italiana non sono nuovi a battibecchi e botta e risposta tramite i social network. Circa un anno fa Vasco si era espresso in termini dispregiativi nei confronti del collega, dicendo: "Penso che sia un bicchiere di talento in un mare di presunzione", salvo poi smorzare i toni poco dopo con un "Rinnovo stima per Ligabue. Non esiste alcuna antipatia, odio o rivalità tra me e lui. La nostra è tutta una finta commedia. Lui è un bravo artista, uno dei migliori della sua generazione. Io faccio parte di un'altra. Abbiamo poco in comune se non il linguaggio del rock e l'amore per le chitarre". Nel bene o nel male, l'importante è che se ne parli. 

Se trovi questo articolo su un blog diverso da "net1news.org" si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L'indirizzo originale di questo articolo è: Vasco su Facebook: "E' scoppiata la pace tra me e Ligabue" scritto da .