Inviato da il
SOCIAL:

McCartney: compenso di una sterlina per lo show a Londra 2012

Paul McCartney ed Emeli Sandè hanno ricevuto un compenso simbolico di una sterlina per la loro esibizione alla cerimonia d'apertura delle Olimpiadi.

McCartney: compenso di una sterlina per lo show a Londra 2012

Paul McCartney meriterebbe una medaglia olimpionica e insieme a lui tutti gli artisti che hanno scelto di ricevere il compenso simbolico di una sterlina per essersi esibiti alla cerimonia d'apertura dei Giochi Olimpici di Londra 2012Nella lista delle star del rock e di signorilità troviamo artisti come Mike OldfieldEmeli SandèDizzee RascalUnderworld, e Frank Turner.

 

Tali leggende della musica hanno venduto milioni di dischi e sono imprevedibili nelle loro scelte che molte volte lasciano tutti senza parole. In tale occasione sono stati fantastici, poiché, nonostante il periodo di crisi mondiale, hanno compiuto una scelta da apprezzare e da appoggiare in toto e che va contro i tour faraonici e milionari di altre star mondiali della musica. Solo la burocrazia ha impedito a tali artisti di esibirsi gratis, in quanto tutti hanno dovuto sottoscrivere un contratto in cui hanno accettato di ricevere un compenso di una sola sterlina. Tra gli altri, Sir Paul McCartney si è esibito nella sua fantastica "Hey Jude" ed Emeli Sandè ha deliziato gli spettatori con "Abide with me", presente anche nel celebre film "Titanic".

 

Il loro è stato un modo per dire che la musica può essere senza scopi di lucro. Il mondo dello spettacolo a volte è schiavo del "dio denaro", ma per fortuna ci sono ancora delle perle rare, vere e propri leggende musicali, che scelgono di tenere il profilo basso, dimostrando che la musica può essere anche libera.

Se trovi questo articolo su un blog diverso da "net1news.org" si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L'indirizzo originale di questo articolo è: McCartney: compenso di una sterlina per lo show a Londra 2012 scritto da .