Inviato da il
SOCIAL:

Fela Kuti: 15 anni fa ci lasciava l'inventore dell'afrobeat

Rivoluzionario, musicista e attivista nigeriano, Fela Kuti è ricordato come inventore dell'afrobeat, genere in cui le atmosfere della musica tradizionale yoruba si fondono con il jazz, il funk e con altri stili.

Fela Kuti: 15 anni fa ci lasciava l'inventore dell'afrobeat

Sono trascorsi esattamente quindici anni dalla morte di Fela Kuti. Rivoluzionario, musicista e attivista per i diritti umani di nazionalità nigeriana, viene considerato l'inventore dell'afrobeat, genere musicale con un approccio pop in cui si mescolano tra loro diversi stili che vanno dalla musica tradizionale yoruba sino al jazz ed al funk.

 

La sua formazione musicale inizia a Londra, città nella quale si trasferì per studiare medicina, finendo poi per iscriversi alla Trinity College of Music, struttura nella quale si diplomò in tromba alcuni anni dopo. La decisione di fondare la Repubblica di Kalakuta nel 1970 dopo il suo ritorno in Nigeria e di proclamare indipendente tale stato rispetto al governo nigeriano, fu solo uno dei numerosi messaggi di opposizione nei confronti delle istituzioni della sua terra natia; la Repubblica di Kalakuta era più propriamente una comune, uno studio di registrazione e una casa per tutti coloro che nel frattempo avevano cominciato a ruotare attorno al musicista che ormai poteva contare su numerosi sostenitori. Nel 1975 poi Fela Kuti pubblicò l'album Zombie e in tale fatica discografica il musicista paragonava la polizia e l'esercito nigeriani a dei cadaveri senza volontà, addestrati per sparare a comando. Il disco ebbe un enorme successo in Nigeria e fece infuriare il governo a tal punto che decise di attaccare la Repubblica di Kalakuta con più di mille soldati, incendiando gli studi, distruggendo le strutture e uccidendo numerose persone, tra cui la madre del musicista che venne gettata fuori da una finestra, per poi morire qualche giorno dopo; più tardi Fela Kuti descrisse questo tragico evento nella sua canzone "Coffin' for Head of State" e in tale circostanza lo stesso musicista fu salvato appena in tempo da un pestaggio mortale a opera dei militari.

 

Sono state poi numerose le iniziative dell'artista anche in difesa delle donne e dei loro diritti e la sua musica ha sempre sottolineato e rimarcato messaggi importanti di pace e di amore fraterno fino al 2 agosto 1997, giorno nel quale Fela Kuti ci ha lasciato a Lagos. Successivamente si scoprì che era malato di AIDS.

 

Il suo sentimento musicale e i suoi testi non ci lasceranno mai.

 

Ciao Fela...

Se trovi questo articolo su un blog diverso da "net1news.org" si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L'indirizzo originale di questo articolo è: Fela Kuti: 15 anni fa ci lasciava l'inventore dell'afrobeat scritto da .